Judo, Ubaldo Cecilioni si conferma campione italianoVersione stampabile


immagine sinistra

ROMALo squalo eugubino placa la sua fame di successi. Sabato 21 giugno Ubaldo Cecilioni del Centro Judo Ginnastica Tifernate ha conquistato due medaglie d’oro (categoria fino a 100 kg): quella del campionato italiano della Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi (Fispic) e quella del torneo “Quattro Stagioni”, promosso dalla Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (Fijlkam). Due successi che vanno ad unirsi al secondo posto conseguito otto giorni fa nel torneo internazionale di judo disputato a Vilnius, in Lituania, ed inserito nel calendario della Federazione Internazionale Sport per Non Vedenti (Ibsa).

La competizione della Fijlkam si è tenuta a Roma presso la palestra Miriade del maestro Giovanni Caso ed includeva i campionati italiani della Fispic. Per conseguire i due primi posti Ubaldo ha gareggiato e vinto contro due atleti normodotati, entrambi cintura nera, appartenenti alla categoria fino a 100 kg. Il primo incontro si è concluso con un “ippon”, una vincita netta data dal risultato di un “vazzari” con conseguente immobilizazione; il secondo per punteggio. Questo doppio successo ha confermato il momento di buona forma del judoka eugubino, già campione italiano nel 2012 e 2013 per la sua categoria.

«È stato fondamentale – afferma Ubaldo Cecilioni il supporto tecnico all’angolo del maestro Augusto Mariotti, soprattutto nel primo incontro. Mi ha dato dei suggerimenti importanti per vincere».

Ha conquistato tre medaglie in otto giorni, è soddisfatto del risultato ottenuto?

«In uno sport agonistico di combattimento – risponde Cecilioni – è sicuramente incentivante e si raccolgono conferme. Ora mi preparerò per i mondiali Ibsa in programma in Colorado il prossimo settembre. Mi riserverò al massimo qualche giorno di riposo ma poi da luglio mi allenerò per questo importante appuntamento. La vittoria di oggi – conclude – è dedicata alle mie tre nipoti: Elena, Giulia e la nuova nata Sofia». 

CURRICULUM SPORTIVO - La carriera sportiva di Ubaldo è ricca di successi conseguiti anche nel tiro con l'arco e nell’atletica leggera. Nel 2007 è stato campione italiano indoor (distanza 18 m) ed open (distanza 30 m) nel tiro con l'arco. Sempre lo stesso anno ha vinto il meeting internazionale indoor di tiro con l'arco. Dopo tre anni, nel 2010, si è laureato campione italiano indoor ed open nell'atletica leggera, disciplina lacio del peso. L'anno successivo, invece, ha vinto nuovamente il tricolore nell'indoor (distanza 18 m) di tiro con l'arco. Nel 2012, nel 2013 e nel 2014 è stato campione italiano di judo nella categoria fino a 100 kg.

A livello internazionale ha vinto una medaglia d’argento nel torneo internazionale di judo disputato a Vilnius, in Lituania, ed inserito nel calendario della Federazione Internazionale Sport per Non Vedenti dell’Ibsa (2014). Ha partecipato al torneo internazionale di judo a Vilnius in Lituania (febbraio 2011), al mondiale Ibsa di judo ad Antalya in Turchia (aprile 2011), al raduno tecnico di judo all’Havana a Cuba (settembre 2011) e al campionato europeo Ibsa di judo ad Eger in Ungheria (dicembre 2013).

(Luana Pioppi)


22/06/2014

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Luglio  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico