Assoluti nuoto Fisdir, oro per Roberto BaciocchiVersione stampabile


immagine sinistra

Il perugino Roberto Baciocchi, campione italiano di nuoto (specialità stile libero) affetto da sindrome di Down, venerdì 6 febbraio ha conquistato il titolo assoluto nei 100 m rana realizzando il tempo di 1'38"87 ed abbattendo di 3" quello fatto a Città del Messico ai Campionati Mondiali Dsiso, organizzati dalla Femede lo scorso novembre, dove aveva ottenuto il bronzo nei 50 m rana.

L'atleta della Polisportiva Disabili Foligno ha vinto la medaglia d’oro a Loano partecipando alla quinta edizione dei campionati assoluti di nuoto in vasca corta Fisdir, che si concluderà domenica 8 febbraio.La manifestazione, organizzata dalla Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale (federazione sportiva riconosciuta dal Comitato Italiano Paralimpico) in collaborazione con la società Ssd La Rete, ha visto aderire 235 atleti in rappresentanza di 56 società italiane. Nella piscina comunale di Loano si stanno sfidando i migliori talenti italiani per i titoli assoluti nella classe 21 (riservata ad atleti con sindrome di Down) e nella classe S14 (open) e non è detto che il nuotatore perugino non conquisti qualche altra medaglia.

Baciocchi non è l’unico umbro presente a Loano. Insieme a lui c’è il referente tecnico nazionale Marco Peciarolo di Terni che ha fatto il punto della situazione: «Si ricomincia con il primo dei due campionati assoluti, un appuntamento diventato ormai importante per una federazione i cui atleti sono in attività ormai 365 giorni l’anno. Sarà un anno importante perché saremo impegnati anche nei Global Games dove, nel nuoto, cercheremo di migliorare quel bronzo (4×100 mista) che conquistammo proprio a Loano nel 2011. Al termine torneremo ancora qui a Loano per gli Europei Dsiso, dove partiremo ancora come nazione da battere e dove mi aspetto ulteriori miglioramenti di un gruppo giovane ma che già ha dimostrato molto».

(Luana Pioppi)



08/02/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Gennaio  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico