Grande successo per l’evento “Uniti nello Sport per Vincere nella Vita” svoltosi a Gualdo TadinoVersione stampabile


immagine sinistra
Una bellissima giornata di sport con protagonisti atleti con disabilità provenienti da tutta la Regione Umbria e le scuole del comprensorio (Gualdo Tadino e altre città) di ogni ordine e grado è stata quella andata in scena a Gualdo Tadino nella mattinata di giovedì 25 maggio.Centro Storico, location scelta per la manifestazione “Uniti nello Sport per Vincere nella Vita” (con Piazza Martiri fulcro dell’iniziativa) invaso pacificamente da atleti, studenti e tanti curiosi di assistere all’evento organizzato dal Comitato Italiano Paraolimpico con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino, quello dell’USR (Ufficio Scolastico Regionale) per l’Umbria e dell’INAIL Direzione Regionale Umbria.Il saluto delle autorità con il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico per l’Umbria Francesco Emanuele e quello per il Comune di Gualdo Tadino dell’Assessore allo Sport, Emanuela Venturi e dell’Assessore all’Ambiente Michela Mischianti ha preceduto l’avvio delle gare. “Ringrazio la comunità di Gualdo Tadino e l’Amministrazione Comunale – ha sottolineato il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico per l’Umbria Francesco Emanuele - che ci ha concesso la possibilità di organizzare oggi per la prima volta questa manifestazione riservata a persone con disabilità e non è cosa da poco. Troveremo 5 delle più belle discipline proposte dal Comitato Italiano Paralimpico, che con la presenza qui delle scuole cercheremo di sensibilizzare presso le stesse. Si tratta di attività di primo livello, che ragazzi delle scuole e ragazzi con disabilità affronteranno insieme. Possiamo parlare quindi di sport integrato”. “Uniti nello Sport per Vincere nella vita – ha dichiarato l’Assessore allo Sport Emanuela Venturi - è una manifestazione che è stata fortemente voluta e sostenuta dall’Amministrazione Comunale. Ringrazio dunque tutti gli organizzatori dell’evento. Un evento che vorrei definire con la parola contaminazione. E’ vero, infatti, che ci occupiamo di sport per persone con abilità differenti ma in quest’ottica, credo che ognuno di noi possieda delle abilità differenti, quindi è fondamentale per me che sono Assessore allo Sport e ai Servizi Sociali ribadire il concetto che siamo tutti diversi. Divertiamoci dunque tutti insieme. Mi piacerebbe che questo evento che oggi è all’anno zero diventi un appuntamento fisso a Gualdo Tadino nei prossimi anni. L’obiettivo è cercare di coinvolgere in questo appuntamento sempre più città limitrofe e giovani, perché è fondamentale per noi crescere insieme”. 

Il Centro di Gualdo Tadino a partire dalle ore 8.30 è stato popolato da atleti e scuole provenienti da tutta Umbria. Dopo il saluto delle Autorità sono iniziate le gare (Arrampicata sportiva, il tiro con l’arco, il tiro a segno con Pistola elettronica, il lancio delle freccette, il calcio a 5 per ipovedenti e quello FISDIR) che si sono concluse alle ore 12. Successivamente tutti si sono ritrovati per un momento conviviale con gli Atleti e Assistiti INAIL presso la Taverna di San Facondino.

Ufficio Stampa Comune Gualdo Tadino


26/05/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico