Jenny Narcisi conquista l’argento ai Mondiali di Ciclismo ParalimpicoVersione stampabile


immagine sinistra

Pietermaritzburg (RSA) - "Sono incredula, felicissima. Ancora non mi rendo conto di aver conquistato questa medaglia". Sono queste le prime parole di Jenny Narcisi, l'atleta di origine calabrese ma umbra di adozione, che ha conquistato la seconda piazza nella gara su strada (categoria WH3) nei Campionati del Mondo di Ciclismo Paralimpico, che sono cominciati lo scorso 31 agosto e che si sono svolti fino ad oggi (domenica) a Pietermaritzburg, capoluogo della Regione del Kwa Zulu Natal, nel nord del Sudafrica, a circa 80 km da Durban.

Jenny prosegue la sua dichiarazione affermando: "Bisogna crederci nelle cose. Prima o poi la perseveranza, il lavoro duro e l'impegno pagano in qualche modo. Dobbiamo solo dare il tempo al tempo. Sono veramente molto felice di questo podio".

Narcisi non è nuova a questi successi. Lo scorso mondiale, infatti, aveva conquistato la medaglia di bronzo in Olanda.

Per quanto riguarda la gara di oggi (domenica), si trattava di un circuito cittadino di 6 km da ripetere 10 volte, piuttosto impegnativo e con arrivo per velocisti.

Nel complesso l'Italia - seguita dal tecnico della nazionale Mario Valentini di Montefalco - ha chiuso con 14 medaglie in totale di cui ben 7 del metallo più pregiato. Esprime soddisfazione il Comitato italiano paralimpico dell'Umbria per i risultati conseguiti dai suoi rappresentanti che tengono alto il nome della regione nel panorama nazionale ed internazionale.

(Luana Pioppi)



05/09/2017

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico